Catasto degli Scarichi

Catasto degli Scarichi

Pubblicato il:

16 giugno 2016

Ultima revisione:

12 gennaio 2021

 

Il Catasto degli Scarichi nei corpi idrici superficiali è una competenza storica delle Province, ora Città Metropolitane o Liberi Consorzi, introdotta con la Legge 319/76 e la successiva delibera CITAI del 4 febbraio 1977. Più recentemente, nella Regione Siciliana, tale competenza è stata ribadita con il DDG n. 829 del 02.10.2007.

La V Direzione Ambiente e Pianificazione provvede ad aggiornare costantemente il censimento degli scarichi idrici dei comuni e dei siti produttivi del territorio metropolitano, raccogliendo le informazioni in Schede monografiche ordinate per comune. Periodicamente vengono rieditati documenti di riepilogo quali il Rapporto sui sistemi depurativi dei comuni della provincia e l’Archivio anagrafico dei corpi idrici superficiali.

Al link sottostante si apre una pagina con l’elenco dei comuni che facilita la consultazione delle Schede monografiche.

Catasto degli scarichi

Le Schede monografiche, sono presentate in file pdf, uno per ogni comune, nei quali vi è una pagina iniziale che riprende le notizie già contenute nel “Rapporto”, uno stralcio cartografico con la localizzazione dei punti di scarico, una o più pagine con fotografie degli impianti e le schede propriamente dette, contenenti, nell’ordine, le informazioni sugli scarichi domestici, sui dati di qualità dei reflui depurati, sulle fognature statiche, sui reflui industriali e, infine, sugli scarichi meteorici.

Rapporto sugli Scarichi delle Pubbliche Fognature del Territorio Metropolitano di Messina - aggiornamento 2020 (.pdf)

Riepilogo situazione degli scarichi dei comuni ricadenti nel territorio della Provincia di Messina - aggiornamento 2020 (.pdf) 

Nel 2016 l'Ufficio Catasto degli Scarichi ha effettuato uno studio sull'entità dei carichi inquinanti sul Fiume Alcantara e sulle Fiumare di Sinagra-Naso e Zappulla che è stato riassunto nel seguente documento (.pdf)

Nel 2017 l'Ufficio, nell'ambito delle attività legate al Piano degli Obiettivi/Progetti assegnati ad ogni Ufficio/Servizio ha sviluppato un'applicazione da utilizzare con dispositivi android (smartphone/tablet) per consultare il Catasto degli Scarichi nei Corpi idrici superficiali del territorio metropolitano.

L’insieme delle informazioni è stato raccolto in massima parte mediante ricognizioni presso le varie sedi comunali, ma anche per consultazione degli atti e della corrispondenza specifica, dal personale afferente al Servizio “Tutela delle Acque e dell’Aria” e dell’Ufficio “Catasto degli Scarichi e tutela dei corpi idrici superficiali”.


Dott.ssa Concetta Cappello Funzionario Responsabile Servizio

Dott. Cosimo Cammaroto Istruttore Direttivo Responsabile Ufficio

Dott.ssa Giovanna Gemelli Istruttore di Laboratorio

Dott. Antonio Lo Presti Istruttore di Laboratorio

Sig. Giuseppe Vento Istruttore di Laboratorio

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies