Bandi di gara e contratti

Dal 1° gennaio 2024 hanno acquistato efficacia, ai sensi dell’art. 225 comma 2 del nuovo Codice dei contratti pubblici (D.lgs. n. 36/2023), le disposizioni in tema di trasparenza disciplinate nella Parte II dello stesso decreto: ”Della digitalizzazione del ciclo di vita dei contratti”.

Nel rispetto di quanto previsto dalle citate norme di legge e dalle deliberazioni ANAC n. 261 del 30/06/2023, n. 264 del 30/06/2023, n. 582 del 13/12/2023 e n. 601 del 19/12/2023, nella presente sezione sono riportati:

  • Il collegamento ipertestuale alla Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici presso l’ANAC, alla quale la Città Metropolitana di Messina trasmette tempestivamente le informazioni e i dati relativi alla programmazione di lavori, servizi e forniture, nonché alle procedure del ciclo di vita dei contratti pubblici, ove non considerati riservati ovvero secretati; 
    Banca Dati Nazionale dei Contratti Pubblici
  • Le soluzioni tecnologiche di cui al c. 1 dell'art. 30 del D.lgs 36/2023, utilizzate ai fini della propria attività;
    Stazione Appaltante
  • Tutte le informazioni, dati e atti che devono essere pubblicati senza invio alla BDNCP presso l’ANAC, come previsto nell’Allegato 1 della delibera ANAC n. 264 del 20 giugno 2023, come modificata e integrata con delibera n. 601 del 19/12/2023.