Ultima revisione:

20 settembre 2021

Tempo di lettura:

Gentile portatore di interesse,
con la presente la Città Metropolitana di Messina intende invitarvi all'incontro "TAVOLO 1 - Accessibilità e continuità territoriale fra le due sponde dello Stretto", facente parte della serie di consultazioni per la seconda fase della pianificazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile della Città metropolitana
(https://www.cittametropolitana.me.it/servizi/p-u-m-s/) .

Tavolo 1 - Continuità territoriale dello Stretto - PUMS CM Messina
28 set 2021 ore 11:00
Entra nella riunione in Zoom 
https://us06web.zoom.us/i/89300569525 
ID riunione: 893 0056 9525

L'incontro è da intendersi inoltre in continuità con il Piano Strategico Metropolitano della CM di Messina. Per questo gli incontri programmati il 21, 22 e 23 settembre '21 organizzati proprio per il Piano Strategico Metropolitano, sono da intendersi utili e interrelati a livello tematico al Tavolo Tecnico a cui siete invitati.
Il Tavolo è di natura prettamente tecnica e ha lo scopo di definire con i principali portatori di interesse le linee di indirizzo, le strategie e le azioni del Piano. Queste sono già riassunte in estratto nel documento allegato e, ovviamente nel documento scaricabile al seguente link urly.it/3ff7h.
Il contributo di voi stakeholders è quindi importante per un confronto sulle azioni e per reperire ulteriori informazioni su quanto già si stia facendo in tal senso.
La prima fase del PUMS metropolitano si è conclusa con l'Adozione tecnica di una Proposta di Piano. Questa proposta di strategie e azioni che derivano dalle analisi preliminari riportate nel quadro conoscitivo e dagli incontri con cittadini e stakeholders.
Il Tavolo tecnico nasce dall'interesse emerso per l'attraversamento dello Stretto di Messina nelle fasi precedenti. Questo è stato evidenziato sia dalle fasi preliminari di pressmapping sia dalle analisi che hanno condotto alla formulazione di strategie ad hoc per mitigare le criticità principali, per rendere l'attraversamento più agevole e sicuro e per integrare le due sponde dello Stretto in un'unica area metropolitana.
L'obiettivo palesato non è esprimersi sulla tipologia di attraversamento dello stretto, ma cercare azioni e interventi concreti per favorire gli spostamenti con mezzi pubblici tra il territorio metropolitano messinese e quello di Reggio Calabria.
Ricordiamo che l'orizzonte temporale del PUMS è 10 anni, qualsiasi soluzione scelta per l'attraversamento stabile dello Stretto, vedrebbe la luce ben oltre la metà dell'arco temporale di Piano; riteniamo quindi opportuno ragionare sugli scenari di accessibilità e su un'offerta differenziata e multilivello per la continuità territoriale.

Struttura dell'incontro:
L'incontro durerà massimo un'ora e mezza e sarà moderato dai facilitatori incaricati e progettisti del PUMS. Si consiglia la partecipazione a tecnici o soggetti operativi
vista la natura della discussione, infatti gli aspetti politici saranno trattati in altre sedi e in altri momenti.
L'obiettivo dell'incontro è triplice:
1.    Raccogliere feedback sulle strategie ed azioni proposte allegate alla presente
2.    Raccogliere contributi o integrazioni alle azioni stesse
3.    Creare un documento ufficiale (l'instant report) condiviso dal tavolo che possa inserirsi nel processo di progettazione del PUMS

Orario di inizio: 11:00
- Introduzione del PUMS, della roadmap.
- Illustrazione delle strategie e delle azioni, spiegazione del percorso con cui sono state costruite
- Presentazione dei vari invitati Domande che saranno poste ai partecipanti:
- Quali sono le attività dell'Area integrata dello Stretto?
- Che cosa fa il vostro ente di appartenenza per agevolare la continuità territoriale?
- Ritenete che ci siano delle azioni di aggiungere?
- Giudizio sulle azioni:
  o Quale, secondo voi è l'azione meno importante fra quelle presentate? 
  o Quale, secondo voi è l'azione più importante fra quelle presentate? 
  o Wordcloud: in una parola qual è la criticità principale dell'aeroporto di Reggio Calabria?
- Come può il mio ente intervenire per migliorare la continuità fra i due lati dello Stretto?
- Saluti e prossimi appuntamenti

Durante l'incontro uno dei Facilitatori redigerà un instant report che costituirà l'output principale dell'incontro e sarà inviato nei giorni immediatamente successivi all'incontro per essere riletto, integrato e validato da tutti i partecipanti. 

- Invito all'incontro "TAVOLO 1 - Accessibilità e continuità territoriale fra le due sponde dello Stretto"

Estratto strategie ed azioni PUMS CM Messina.pdf