Ultima revisione:

27 aprile 2021

Tempo di lettura:

La V Direzione "Ambiente e Pianificazione Strategica" della Città Metropolitana di Messina ha reso noto l'avviso di manifestazione d'interesse per l'affidamento del Servizio di Manutenzione e Assistenza Tecnica alla Rete di Monitoraggio della Qualità dell’Aria e verifica delle calibrazioni per la durata di 12 mesi.

Il luogo di esecuzione dell’incarico, cui si riferiscono i servizi di assistenza e manutenzione del CED e delle postazioni di rilevamento, è il territorio di competenza della Città Metropolitana di Messina nei Comuni dell'area ad alto rischio ambientale della Valle del Mela e nel Comune di Messina.

L’Affidamento in questione riguarda il servizio per l'assistenza tecnica e la manutenzione di analizzatori di monitoraggio in continuo, la rilocazione di una postazione, l’adeguamento delle postazioni, la manutenzione di hardware e software del CED, nonché le relative verifiche di calibrazione degli strumenti, deve essere svolto da imprese, che per l’espletamento dovranno disporre delle necessarie competenze professionali, nonché di tutte le attrezzature, i materiali, i mezzi ed il personale necessari ad eseguire il servizio richiesto. La prestazione di cui al presente avviso ha durata a partire dalla data di affidamento dell’incarico e deve essere eseguita nei termini stabiliti nella specifica tecnica.

L’importo massimo a base di gara, forfettario, a corpo e comprensivo di ogni altro onere, compresi quelli previdenziali e di categoria, è pari a complessivi € 131.000,00 al netto dell’IVA. Sono previsti oneri per la sicurezza pari a euro 3000,00.

È consentita la partecipazione agli operatori economici in forma singola o associata, secondo le disposizioni dell’art. 45 D.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., abilitati al ME.PA. alla categoria “Servizi di assistenza, manutenzione e riparazione di beni e apparecchiature”, pena l’irricevibilità della manifestazione d’interesse. 

È fatto divieto al concorrente che manifesta interesse all’affidamento di un servizio di partecipare con più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti o aggregazione di operatori aderenti al contratto di rete (nel prosieguo, aggregazione di rete).

È fatto divieto al concorrente che manifesta interesse all’affidamento di un servizio di presentare istanza in raggruppamento o consorzio ordinario di concorrenti e partecipare anche in forma individuale.

I consorzi stabili sono tenuti ad indicare per quali consorziati il consorzio concorre; a questi ultimi è vietato partecipare, in qualsiasi altra forma. In caso di violazione sono esclusi dalla gara sia il consorzio sia il consorziato; in caso di inosservanza di tale divieto si applica l’articolo 353 del codice penale.

Gli operatori economici che desiderano far pervenire la propria manifestazione d’interesse per l’affidamento dei servizi in oggetto, dovranno inviare entro le ore 12:00 di mercoledì 12/05/2021 all’indirizzo PEC di questo Ente, la domanda di partecipazione alla manifestazione di interesse di cui al presente avviso, debitamente sottoscritta dall’Operatore Economico, con allegata copia del documento di identità del sottoscrittore, recante l’indicazione dei dati personali completa di dati anagrafici, indirizzo, numero di telefono, PEC, codice fiscale/partita Iva.

Per gli ulteriori dettagli consultare l'avviso qui di seguito allegato.

Avviso manifestazione d'interesse

G.S.