Ultima revisione:

22 dicembre 2021

Tempo di lettura:

Il Dirigente della IV Direzione Servizi Tecnici Generali "Servizio Patrimonio"


Premesso
che tra i compiti della Città Metropolitana di Messina vi è anche quello di. procedere all'alienazione dei beni immobili non ritenuti funzionali agli scopi istituzionali dell'Ente;
che tra i beni alienabili è inserito il compendio immobiliare denominato "Don Orione" sito in  Messina, via Roma, costituito da due corpi di fabbrica a due elevazioni. Essi sono identificati all'Agenzia del Territorio al foglio di mappa n. 235 alla particella n. 99 (Cat. B/4, classe 3) ed alla particella n.2 (Cat. B/4, classe 3). Il primo corpo di fabbrica di circa mc. l 0.1 00,00 è destinato al piano terra ad uffici, autorimessa e magazzini, mentre il piano primo ad uffici, ed un alloggio di servizio per il custode. Il secondo corpo di fabbrica di circa mc. 5.200,00 al momento non è utilizzato perché sismicamente non idoneo.
Considerato che, il compendio immobiliare denominato "Don Orione" è stato inserito nel piano delle alienazioni e/o valorizzazioni, approvato con Decreto Sindacale n. 284 del 11112/2020;
vista la Delibera n. 175 del 23112/2020 del Commissario Straordinario con i Poteri del Consiglio Metropolitano che ha approvato il Documento Unico di Programmazione 2021/2023 (DUP) e Bilancio di Previsione 202112023, ove è inserito il Piano delle Alienazioni e/o Valorizzazioni 2021/2023;
visto che è in atto con il Comune di Messina l'iter di trasferimento dell'area individuata catastalmente al foglio di mappa 235 particelle n.2 e n.9, per la partecipazione di cui all'avviso (DDG n. 1359 del 23.06.2020 - aggiornamento della programmazione degli interventi in materia di edilizia scolastica per iltriennio 2018/2020), giusto Nulla asta (n.0024607/20 del 29.9.2020) di questo Ente;
che l'importo stimato dell'area di sedime dove insistono i due immobili, come risulta dal piano delle alienazioni (Documento Unico di Programmazione 2021/2023), è di €. 928.0.00,00 diconsi Euro (Novecentoventottomila/00):

AVVISA

che è intendimento di questo Ente qualora entro il 11.01.2022 non pervenga da parte di altro Ente Pubblico altra proposta di acquisizione per fini istituzionali, provvedere alla definizione dell'iter per la vendita al Comune di Messina di quanto al presente avviso.

Avviso pubblico

GM