Nei giorni scorsi con un servizio congiunto di controllo del territorio, pattuglie interforze di Polizia metropolitana e Polizia municipale di Messina - Sez. Tutela del Territorio, hanno operato il sequestro di due aree site in contrada Campi, località Castanea del territorio del Comune di Messina, per complessivi 18.000 mq di terreno.

Il sequestro si è reso necessario, indifferibile ed urgente, perché sui luoghi sono stati identificati rifiuti speciali (prodotti di scarificazione stradale, pneumatici fuori uso, lastre di materiale fonoassorbente, inerti) e rifiuti pericolosi (eternit in fase di polverizzazione).

Dopo avere provveduto alla delimitazione delle aree interessate, sono stati apposti i sigilli e sono state inviate alla procura le comunicazioni di notizie di reato a carico di ignoti relative alla violazione della normativa in materia di tutela dell’ambiente, in particolare per il deposito e abbandono incontrollato di rifiuti, anche pericolosi. L’attività di controllo e tutela del territorio verrà ulteriormente intensificata nel periodo estivo, con squadre congiunte dei due corpi di polizia locale.

 

L'Ufficio stampa

La rubrica telefonica dell'Ente con l'elenco completo delle caselle di posta elettronica istituzionali.