Facendo seguito alla richiesta della scuola, la Città Metropolitana ha individuato i dipendenti: Giuseppe Gulletta, Sergio Soraci e la l.s.u. Barbara Cordima per un intervento didattico-formativo nel quale esporre contenuti e dinamiche dell’informazione turistica. Gli interventi si sono soffermati sulle tipologie dei servizi offerti, in particolare quelli dell’Infopoint e del terminal crocieristico, analizzando sia le tipologie di informazioni richieste dai turisti, sia latipologie dei turisti stessi.

È stato posto l’accento sulle finalità dell’informazione erogata da un soggetto pubblico, che a differenza di quello privato, non privilegia alcun operatore in particolare ma li elenca in maniera imparziale. Durante l’incontro è stata ricordata la partecipazione al progetto “AccogliMe”, che ha coinvolto una pluralità di soggetti, quali la Cooperativa Sociale Onlus Medihospes, la Città Metropolitana, l’Autorità Portuale ed il Comune di Messina con la finalità di coinvolgere e formare ragazzi migranti minori non accompagnati per attività di accoglienza dei turisti presso il terminal crocieristico.