Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Avviso pubblico per la concessione di contributi in favore di Enti Locali per la progettazione di interventi per la messa in sicurezza degli edifici scolastici

Scadenza: 18 aprile 2019.

Sul sito istituzionale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in data 13/03/2019, è stato pubblicato un comunicato stampa con cui si avvisano gli Enti Territoriali che è disponibile, sullo stesso sito, l’Avviso pubblico che mette a loro disposizione 50 milioni di euro per finanziare la progettazione di interventi di messa in sicurezza e di adeguamento sismico delle scuole.

Obiettivo

Consentire la messa in sicurezza degli edifici scolastici. A tal fine il Ministero ha costituito un fondo per il finanziamento della progettazione di interventi di messa in sicurezza da parte degli enti locali competenti degli edifici scolastici.

Le risorse disponibili sono state accertate con decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca 10 dicembre 2018, n. 850.

Beneficiari

Possono presentare richiesta di contributo tutti gli Enti Locali proprietari e/o competenti sugli edifici di proprietà pubblica adibiti ad uso scolastico di ogni ordine e grado. Ogni ente locale può presentare la propria candidatura con riferimento a uno o più edifici scolastici di cui è proprietario e rispetto al quale abbia la competenza secondo quanto previsto dalla legge 11 gennaio 1996, n. 23.

Tipologia di richieste

Sono ammesse alla procedura le richieste di contributo per affidamenti di incarichi di progettazione per interventi di messa in sicurezza di edifici adibiti ad uso scolastico, censiti nell’Anagrafe nazionale dell’edilizia scolastica.

L’importo richiesto per l’affidamento dell’incarico di progettazione con riferimento ad ogni singolo edificio non potrà essere superiore all’8% dell’importo presunto dei lavori, comprensivo di I.V.A. e oneri previdenziali.

Qualora l’Ente Locale intenda richiedere contributi per diversi edifici scolastici dovrà presentare una candidatura per ciascun edifico. Sono ammesse n. 4 candidature per ciascun Comune e/o Unioni di Comuni, n. 5 candidature per i Comuni capoluogo di provincia e n. 8 candidature per ciascuna Provincia e/o Città Metropolitana.

Scadenza

Gli Enti Locali interessati, devono far pervenire la propria candidatura utilizzando esclusivamente la piattaforma informativa collegandosi alla pagina web del Ministero http://www.istruzione.it/edilizia_scolastica/index.shtml nella pagina appositamente dedicata alla progettazione a partire dal 25 marzo 2019 e fino alle ore 15:00 del giorno 18 aprile 2019.

La candidatura dovrà essere inoltrata dal legale rappresentante dell’Ente Locale o suo delegato e, dopo l’inoltro, il sistema garantirà il rilascio di apposita ricevuta che sarà cura dell’Ente Locale conservare quale prova di partecipazione.

Comunicato stampa

Avviso pubblico

Area Riservata Comuni