Il Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni ha ospitato l’incontro formativo sul tema “Principali attività e criticità del decreto correttivo del nuovo codice dei contratti pubblici”, un evento rivolto in particolar modo ai Segretari comunali, ai Dirigenti e ai Funzionari Responsabili Unici dei Progetti impegnati nel Masterplan.

I lavori sono stati coordinati dall’avv. Maria Angela Caponetti, Segretario Generale della Città Metropolitana di Messina, mentre il prof. Francesco Armenante, docente di Scienze dell’Amministrazione presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Salerno, ha approfondito le interessanti tematiche del settore.

Numerose le novità e le criticità introdotte dal decreto legislativo del 19 aprile 2017 n. 56 che mirano a perfezionare l’impianto normativo per renderlo maggiormente omogeneo, chiaro ed adeguato a perseguire gli obiettivi di sviluppo del settore.

Le principali correzioni, contenute nei 131 articoli di cui si compone, riguardano aspetti afferenti all'obbligo di parametri per i compensi dei progettisti, all'urbanizzazione, ai progetti, agli incentivi per i servizi e i pagamenti ai tecnici della Pubblica Amministrazione, alle gare “snelle” e più veloci per sbloccare i piccoli investimenti pubblici, alla qualificazione più leggera per le Pubbliche Amministrazioni, all'abolizione del collegio consultivo tecnico, all'obbligo per le stazioni appaltanti di nominare il presidente di commissione tra esperti segnalati dall’Autorità Anticorruzione.

 

Il Responsabile del
Servizio Comunicazione Esterna 
e Ufficio Stampa
dott. Sergio Spadaro

 

L’Addetto Stampa
giornalista Giuseppe Spanò

La rubrica telefonica dell'Ente con l'elenco completo delle caselle di posta elettronica istituzionali.