Ministero dell’Interno

Avviso pubblico per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – OS2 Integrazione/Migrazione legale - ON2 Integrazione - Piani regionali per la formazione civico linguistica dei cittadini di Paesi terzi 2018-2021

Con Decreto prot. n. 8843 del 4 luglio 2018, l’Autorità Responsabile ha adottato l’Avviso pubblico per la presentazione di progetti finanziati a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020.

Obiettivo

Promuovere la formazione linguistica dei cittadini di paesi terzi regolarmente soggiornanti mediante la realizzazione di piani regionali per la formazione civico-linguistica dei cittadini di Paesi terzi, da progettare ed attuare in conformità con le indicazioni contenute nelle “Linee guida per la progettazione dei Piani regionali per la formazione civico linguistica dei cittadini di Paesi terzi 2018-2021”, allegate all’Avviso.

Soggetti proponenti

Sono ammessi a presentare proposte progettuali in qualità di Capofila di Soggetto Proponente Associato esclusivamente le Regioni ordinarie, le Regioni a Statuto speciale e le Province Autonome. E’ ammessa la presentazione di un’unica proposta progettuale da parte del Capofila.

Sono ammessi a partecipare alla presentazione di proposte progettuali in qualità di Partner:

  • Uffici Scolastici Regionali (USR) territorialmente competenti (ovvero enti territoriali che esercitano le funzioni dell’Ufficio Scolastico Regionale secondo le disposizioni normative applicabili), in qualità di partner obbligatorio, a pena di inammissibilità;

  • Enti pubblici, Enti locali, loro unioni e consorzi, così come elencati dall’art. 2 del d.lgs. n. 267/2000 ovvero loro singole articolazioni purché dotate di autonomia organizzativa e finanziaria (es. municipi);

  • Istituti e scuole pubbliche di istruzione primaria e secondaria, nonché sedi dei Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti (CPIA) di cui all’ordinanza ministeriale 455/97;

  • Università, ovvero, singoli Dipartimenti Universitari;

  • Istituti di Ricerca;

  • Organismi ed organizzazioni internazionali operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;

  • Enti e Società regionali strumentali operanti nel settore di riferimento a condizione che, qualora organizzati in forma di Società di capitali (i.e. S.r.l.; S.p.A., S.a.p.a.) il relativo capitale sociale sia a totale partecipazione pubblica;

  • ONG operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;

  • Associazioni od ONLUS operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;

  • Società Cooperative e Società Consortili operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso;

  • Organismi di diritto privato senza fini di lucro e imprese sociali operanti nello specifico settore di riferimento oggetto dell’Avviso.

Le Regioni a statuto speciale e le Province autonome di Trento e Bolzano partecipano al presente bando nell'ambito delle competenze ad esse spettanti ai sensi dello statuto speciale e delle relative norme di attuazione e secondo quanto disposto dai rispettivi ordinamenti.

Le Regioni a statuto ordinario, le Regioni a Statuto speciale e le Province Autonome non possono assumere, in nessun caso, la qualità di Partner.

Destinatari

Sono Destinatari Finali della proposta progettuale i cittadini di Paesi terzi regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale.

Localizzazione

Le attività esecutive dei progetti e l’ambito territoriale dell’intervento dovranno avere dimensione regionale o, nel solo caso di progetti presentati da Province autonome, dimensione provinciale.

Potranno essere previste altresì azioni di carattere transregionale per lo scambio di buone pratiche didattiche, amministrative, gestionali o per la realizzazione di azioni innovative di supporto all’attività formativa.

Risorse finanziarie

Le risorse finanziarie ammontano complessivamente a € 36.000.000,00, di cui € 18.000.000,00 di quota comunitaria e € 18.000.000,00 di quota nazionale. Per la Regione Sicilia il contributo previsto ammonta a € 1.857.518,08.

Termini di presentazione dei progetti

I Soggetti Proponenti dovranno presentare i progetti usando esclusivamente il sistema informativo https://fami.dlci.interno.it/fami a partire dalle ore 12:00 del giorno 19 luglio 2018 e fino alle ore 12:00 del giorno 3 settembre 2018.

Leggi tutto

Avviso pubblico