Regione Siciliana - Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità

DDG n. 521 del 04/06/2018

PO FESR Sicilia 2014-2020 - Asse 6 - Azione 6.2.1. "Bonifica di aree inquinate secondo le priorità previste dal Piano regionale di bonifica". Avviso pubblico per la selezione di beneficiari e di operazioni con procedura di valutazione delle domande.

Finalità

Selezionare Beneficiari per la realizzazione di operazioni di OO PP, a regia regionale, a valere sull'Asse 6 “Tutelare l'ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse” - Azione 6.2.1 “Bonifica di aree inquinate secondo le priorità previste dal Piano Regionale di Bonifica” del PO FESR Sicilia 2014/2020 cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR).

Beneficiari

Possono partecipare all’Avviso:

  • Regione;

  • Enti locali;

  • Enti pubblici.

Operazioni ammissibili

Sono ammissibili gli interventi di “messa in sicurezza permanente”, “bonifica” e “ripristino e ripristino ambientale” sui seguenti siti contaminati:

  • discariche pubbliche dismesse censite nel Piano Regionale delle Bonifiche (tabelle 6.2 e 6.3);

  • discariche pubbliche dismesse rientranti nelle perimetrazioni nazionali (SIN di cui al paragrafo 5.6 del Piano).

Non saranno considerate ammissibili le operazioni sulle “aree produttive” (siti industriali, commerciali, minerari e cave) così come definite al paragrafo 5.2 del Piano e sulle discariche private.

Requisiti delle operazioni

L’operazione proposta deve soddisfare i seguenti requisiti generali:

  • i soggetti beneficiari devono assicurare il rispetto di quanto indicato al punto 2.2 "Regole per l'aggiudicazione di appalti di lavori e di forniture di beni e servizi";

  • l’operazione deve essere completata, in uso e funzionante entro il termine programmato in sede di domanda di ammissione a contributo finanziario;

  • l’operazione deve rispondere ai requisiti di eleggibilità, ammissibilità e coerenza previsti e disciplinati dalla normativa comunitaria, nazionale e regionale di riferimento, dal PO FESR 2014/2020 e dalla relativa programmazione attuativa.

Spese ammissibili

Le spese ammissibili a contributo finanziario sono quelle definite, nel rispetto delle vigenti disposizioni comunitarie, nazionali e regionali, nel Programma e nella programmazione attuativa dell'Azione. In particolare, sono considerate ammissibili le spese effettivamente sostenute dal Beneficiario direttamente imputabili all’operazione e sostenute e pagate dal Beneficiario nel periodo di ammissibilità della spesa del Programma e, comunque, entro il termine di conclusione dell'operazione indicato nella domanda e/o nella Convenzione. Per il resto si rimanda al paragrafo 3.3 dell’Avviso.

Dotazione finanziaria

Le risorse disponibili ammontano ad € 35.412.757,55.

Il contributo finanziario in conto capitale viene concesso fino al 100% dei costi totali ammissibili dell'operazione e non è cumulabile con altri finanziamenti pubblici aventi natura nazionale, regionale o comunitaria concessi per la stessa iniziativa ed avente ad oggetto le stesse spese.

Termini di presentazione della domanda

Le domande, comprensive di tutti gli allegati, redatte ed inviate secondo le modalità di cui al paragrafo 4.1 dell’Avviso, dovranno pervenire entro le ore 14:00 del 90° giorno dalla data di pubblicazione sulla GURS dell’Avviso stesso.

N.B. L’Avviso avrà validità solo dopo la registrazione contabile della competente Ragioneria Centrale dell'Assessorato Regionale dell'Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità.

Leggi tutto

D.D.G. n. 521 del 04/06/2018 (Avviso pubblico)

Area Riservata Comuni