Regione Siciliana - Assessorato delle Attività Produttive

Avviso Pubblico - P.O. F.E.S.R. Sicilia 2014-2020 - Asse Prioritario 3 - Azione: 3.4.2 “Incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione”

 

Con il D.D.G n. 2925/4.S del 21/12/2017 è stato approvato l’Avviso pubblico, e la relativa modulistica ad esso allegata, concernente le modalità e le procedure per la concessione e l'erogazione delle agevolazioni previste dall’Azione 3.4.2 “Incentivi all'acquisto di servizi di supporto all'internazionalizzazione in favore delle PMI” in attuazione del P.O. F.E.S.R. Sicilia 2014/2020.

Al fine di assicurare la necessaria copertura finanziaria all’Avviso è stato prenotato l'impegno della somma di €. 16.013.724,00 secondo il seguente schema: € 6.056.862,00 per l’esercizio finanziario 2018, € 6.056.862,00 per l’esercizio finanziario 2019, € 3.900.000,00 per l’esercizio finanziario 2020.

Obiettivo

Rafforzare l’apertura internazionale delle imprese siciliane mediante concessione di agevolazioni sotto forma di contributo in conto capitale, sulla base di una procedura valutativa a sportello.

Localizzazione

L’investimento oggetto dell’agevolazione potrà essere realizzato anche al di fuori del territorio siciliano nei limiti di quanto previsto dall’art 70 del Reg. 1303/13.

Beneficiari

Il Bando è destinato alle Piccole e Medie Imprese in forma singola o associata in ATS, ATI, Reti di imprese con personalità giuridica (Rete Soggetto), Reti di imprese senza personalità giuridica (Rete Contratto), Consorzi, Società consortili esercitanti una attività economica identificata come prevalente rientrante in uno dei Codici ATECO ISTAT 2007 elencati al punto 2.1 dell’Avviso.

All’atto della presentazione delle istanze, i richiedenti devono essere in possesso dei requisiti esaustivamente elencati al puno 2.2 dell’Avviso.

Ciascuna impresa può partecipare solo ad una Rete-Contratto o ad una Rete-Soggetto richiedente l’agevolazione.

Interventi ammissibili

Possono essere finanziate le operazioni di supporto specifico a beneficio di imprese singole e associate per l’accompagnamento delle stesse nel proprio percorso di internazionalizzazione e di sostegno per l’accesso ai mercati.

I progetti di investimento possono consistere in progetti inerenti la partecipazione a fiere commerciali, azioni relative a studi o servizi di consulenza necessari per il lancio di nuovi prodotti oppure per il lancio di prodotti già esistenti su un nuovo mercato in un altro Stato membro o paese terzo.

Durata del progetto

La durata massima del progetto è di 18 mesi e le attività per la sua realizzazione non potrà iniziare prima della presentazione della domanda di contributo.

Spese ammissibili

Le spese ammesse a finanziamento devono essere finalizzate e coerenti alla realizzazione delle attività previste nel progetto d’internazionalizzazione, sono ammissibili dal giorno successivo alla data di presentazione della domanda di aiuto e devono essere relativa a:

  • costi dei servizi di consulenza per l’internazionalizzazione prestati da consulenti esterni;

  • costi per eventi internazionali e per attività funzionali allo sviluppo della dimensione internazionale della PMI ovvero al lancio di prodotti.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria disponibile è pari a € 16.013.724,00.

Contributo concedibile

Il contributo massimo concedibile non potrà essere superiore a € 100.000,00 in caso di impresa singola e a € 200.000,00 nel caso di progetto presentato in forma associata.

Forma ed intensità del contributo

Le agevolazioni per la realizzazione delle attività saranno concesse in conformità a quanto previsto dal Regolamento (UE) n. 1407/2013 («de minimis») della Commissione del 18 dicembre 2013, art. 3 c. 2 (€ 200. 000,00 nell’arco di tre esercizi finanziari).

Le agevolazioni «de minimis» sono concesse nella forma di un contributo in conto capitale nella misura massima dell’80% dei costi ammissibili fino all’importo di:

  1. 100.000 euro per progetti proposti da singole PMI in forma singola;

  2. 200.000 euro per progetti proposti da PMI in forma associata in ATS, ATI, Reti di imprese con personalità giuridica (Rete Soggetto), Reti di imprese senza personalità giuridica (Rete Contratto), Consorzi, Società consortili.

Il contributo non è cumulabile con altri finanziamenti pubblici, nazionali, regionali o comunitari, per le stesse spese ammissibili.

Termini di presentazione delle istanze

Le prenotazioni per la presentazione delle domande dovrà essere effettuata nel portale delle agevolazioni all’indirizzo: http://portaleagevolazioni.regione.sicilia.it a partire dalle ore 9:00 del 40° giorno decorrente dalla data di pubblicazione sulla GURS e fino alle ore 14:00 del 50° giorno decorrente dalla stessa data. La prenotazione darà luogo al rilascio di un ticket che consentirà di presentare la domanda e la documentazione prevista a partire dalle 24 ore successive al rilascio del ticket stesso ed entro le successive 24 ore.

Leggi tutto

Bando e allegati