Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca - Avviso n. 35226 del 16 agosto 2017

Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali per la realizzazione di interventi di messa in sicurezza e riqualificazione degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico (FESR)

 

Finalità

L’Avviso è finalizzato alla presentazione di proposte progettuali per l’attuazione dell’Obiettivo specifico 10.7 del PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014 - 2020, in particolare dell’Azione 10.7.1 “Interventi di riqualificazione degli edifici scolastici (efficientamento energetico, sicurezza, attrattività e innovatività, accessibilità, impianti sportivi, connettività), anche per facilitare l’accessibilità delle persone con disabilità”.

Beneficiari

Possono partecipare all’Avviso:

  • gli Enti locali proprietari degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico statale delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia;

  • gli Enti locali che abbiano in uso immobili scolastici pubblici, la cui proprietà sia ad esempio dello Stato o di altro ente locale.

Interventi ammissibili

L’Avviso è volto a far fronte prioritariamente alle esigenze di messa in sicurezza e riqualificazione degli immobili pubblici adibiti ad uso scolastico. In particolare:

  • adeguamento e miglioramento sismico;

  • adeguamento impiantistico e interventi di messa in sicurezza finalizzati all’ottenimento dell'agibilità degli edifici;

  • bonifica dall'amianto e da altri agenti nocivi;

  • accessibilità e superamento delle barriere architettoniche;

  • efficientamento energetico e, in senso più ampio, miglioramento dell'eco-sostenibilità degli edifici;

  • attrattività delle scuole, intesa come miglioramento della qualità ed ammodernamento degli spazi per la didattica e realizzazione di spazi funzionali per lo svolgimento di servizi accessori agli studenti, finalizzati alla riqualificazione e al miglioramento della fruibilità degli spazi (interni ed esterni), anche per promuovere una idea di scuola aperta al territorio e alla comunità.

Le tipologie d’intervento ammissibili (tipologia A e tipologia B) sono elencate nella tabella di cui al punto 3.2 dell’Avviso.

Risorse Finanziarie

La dotazione finanziaria ammonta a complessivi € 350.000.000,00, di cui € 115.220.000,00 assegnate alla Regione Sicilia.

Massimali di spesa per gli interventi

Le domande di finanziamento per uno o più interventi della tipologia A non possono superare l’importo complessivo di € 2.500.000,00, mentre quelle relative a uno o più interventi della tipologia B non possono superare l’importo complessivo di € 700.00,00.

Tempistiche di realizzazione dei progetti

I termini di realizzazione dei progetti variano, in base all’importo di finanziamento autorizzato, da un minimo di 18 mesi ad un massimo di 30 mesi a decorrere dalla data del provvedimento di ammissione a finanziamento.

Scadenza

Le istanze di finanziamento dovranno essere presentate, attraverso l’area appositamente dedicata nella piattaforma “Gestione Interventi”, a partire dalle ore 10.00 del 18 ottobre 2017 e fino alle ore 15.00 del 30 novembre 2017.

Leggi tutto

Avviso pubblico