Ministero dell’Interno

Avviso pubblico per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo Specifico 1 Asilo - Obiettivo nazionale 1 Accoglienza/Asilo – lett. e – “Qualificazione del sistema nazionale di prima accoglienza dei Minori Stranieri non Accompagnati (MSNA)”.

 

Obiettivo

Potenziare il sistema di prima accoglienza per MSNA, individuando soggetti beneficiari idonei ad attivare almeno 1.100 posti giornalieri di accoglienza e ad erogare servizi ad alta specializzazione per l’accoglienza temporanea dei minori stessi.

In ciascun progetto dovrà essere garantita l’accoglienza giornaliera di 50 MSNA, in almeno 2 strutture di accoglienza immediatamente disponibili dalla data di avvio delle attività, per un periodo non superiore a 30 giorni per singolo minore.

L’Avviso è finalizzato all’erogazione di circa 962.500 giornate di accoglienza massime complessive nel periodo 15 novembre 2017 – 7 aprile 2020.

Soggetti Proponenti

Sono ammessi a presentare proposte progettuali sia in qualità di Soggetto proponente unico/Capofila che di Partner:

  1. Regioni/Province autonome, o loro singole articolazioni purché dotate di autonomia finanziaria;

  2. Enti Locali come definiti dal d.lgs. n. 267/2000 e s.m.i., o loro singole articolazioni purché dotate di autonomia finanziaria;

  3. Enti pubblici;

  4. Fondazioni;

  5. Associazioni e ONLUS;

  6. Cooperative;

  7. Consorzi;

  8. Imprese sociali.

I Soggetti Proponenti possono partecipare in forma singola ovvero associata. Sono ammesse tutte le forme di partenariato, di raggruppamento e/o di consorzio previste dalla legislazione vigente, fino ad un massimo di 5 partner in aggiunta al capofila.

Requisiti

  • Gli Enti di cui alle lettere d), e), f), g) ed h) del punto precedente devono essere operanti nel settore di riferimento dell’Avviso;

  • se il Soggetto Proponente è un Ente privato, deve svolgere attività senza scopo di lucro. Gli Enti organizzati in forma di Società di capitali non possono presentare proposte progettuali, a meno che non siano organizzati come imprese sociali;

  • se il Soggetto Proponente è organizzato in forma di società cooperativa, o come società consortile, deve avere finalità mutualistiche.

Destinatari

I minori stranieri non accompagnati che giungono sul territorio nazionale o che si trovano, per qualsiasi causa, nel territorio nazionale, privi di assistenza e rappresentanza legale, ivi inclusi i MSNA che beneficiano del programma di relocation.

Ambiti progettuali di riferimento

A titolo esemplificativo e non esclusivo si indicano i seguenti ambiti progettuali di riferimento:

  • supportare e assistere i MSNA, fin dalla segnalazione della loro presenza sul territorio nazionale;

  • garantire tempestivamente ai MSNA, una corretta informazione relativamente al loro status ed ai percorsi di accoglienza disponibili per loro, nelle lingue e secondo modalità a loro comprensibili;

  • contribuire a migliorare il sistema di accoglienza dei MSNA, in modo da assicurare condizioni di vita adeguate alla minore età, al benessere e allo sviluppo del MSNA;

  • contribuire a rendere maggiormente efficace il sistema di accoglienza dei MSNA nel rispetto delle procedure operative standard per le strutture di prima accoglienza come identificate dal Ministero dell’Interno e dalle organizzazioni operanti nel settore.

Proposte progettuali

Le proposte progettuali dovranno avere quale considerazione primaria il superiore interesse del minore e prevedere la realizzazione di interventi che includano, almeno, l’erogazione dei servizi elencati all’Art. 6 dell’Avviso.

Le attività progettuali delle proposte ammesse a finanziamento dovranno concludersi entro il 7 aprile 2020.

La data di avvio delle attività prevista per ciascun progetto è determinata dalla fase di presentazione in cui viene trasmessa la proposta progettuale, secondo le modalità che sono indicate con maggior dettaglio all’art. 11.3 dell’Avviso.

Fasi di presentazione delle proposte

Data avvio attività progettuali

Data fine attività progettuali

I

15 novembre 2017

7 aprile 2020

II

15 dicembre 2017

7 aprile 2020

III

15 gennaio 2018

7 aprile 2020

IV

15 febbraio 2018

7 aprile 2020

Ambito territoriale

Le attività esecutive dei singoli progetti dovranno essere realizzate nel territorio di una singola Regione o Provincia autonoma.

Risorse finanziarie

Le risorse finanziarie previste ammontano a € 52.030.000,00, a valere sull’obiettivo specifico 1 “asilo”. L’importo massimo previsto per ciascun progetto è determinato dalla fase di presentazione in cui viene trasmessa la proposta progettuale:

Fasi di presentazione delle proposte

Importo massimo progetto

I

€ 2.365.000,00

II

€ 2.284.000,00

III

€ 2.200.000,00

IV

€ 2.116.000,00

Scadenza

I progetti vanno presentati usando esclusivamente il sito internet predisposto dal Ministero dell’Interno all’indirizzo https://fami.dlci.interno.it a partire dalle ore 12:00 del giorno 11 agosto 2017 ed entro le ore 12.00 del giorno 11 gennaio 2018, considerando che il termine ultimo per la realizzazione delle attività è fissato al 7 aprile 2020.

Leggi tutto

Avviso