GURS n. 12 del 24/03/2017 - Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità - Decreto 10 marzo 2017.

Approvazione ed emanazione dell’avviso pubblico per la presentazione di manifestazioni di interesse per la realizzazione di programmi di housing sociale.

 

Il Dipartimento delle infrastrutture, della mobilità e dei trasporti, al fine di concorrere alla realizzazione di interventi a sostegno delle politiche abitative, con l’avviso, intende sollecitare il territorio a manifestare interesse alla cessione di progetti di edilizia sociale potenzialmente idonei all'investimento da parte del fondo immobiliare Fondo Esperia gestito da Fabrica Immobiliare SGR S.p.A., operante sul territorio siciliano, per l'edilizia residenziale sociale, ai sensi dell'articolo 11 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 16 luglio 2009 e per le finalità previste dall'art. 5 della legge regionale 3 gennaio 2012, n. 1, recante "Riqualificazione urbanistica con interventi di edilizia sociale convenzionata. Misure urgenti per lo sviluppo economico".

L’Avviso non costituisce offerta al pubblico, ma mera modalità di raccolta di proposte di iniziative immobiliari di housing sociale, potenzialmente idonee all'investimento del Fondo e, pertanto, non è in alcun caso impegnativo. Nulla sarà dovuto, neppure a titolo di rimborso spese, ai soggetti proponenti.

Obiettivi

Individuare potenziali iniziative di housing sociale da realizzarsi nei territori della Regione siciliana che presentino una popolazione residente superiore ai 50.000 abitanti e che rientrino tra quelli ad alta tensione abitativa, così come individuati dalla normativa vigente, o città metropolitane, o che siano capoluogo di libero consorzio di comuni.

Localizzazione

Gli interventi di edilizia sociale convenzionata nell'ambito della riqualificazione urbanistica di cui alla legge regionale 3 gennaio 2012, n. 1:

  • sono localizzati di preferenza nella zona omogenea territoriale "A" (centri storici);

  • possono essere altresì localizzati anche nelle zone omogenee territoriali "B" e "C" nel rispetto delle previsioni degli strumenti urbanistici;

  • possono essere localizzati anche nelle zone industriali e/o artigianali "D" dismesse, mediante piani di riqualificazione, purché l'eventuale variante urbanistica agli strumenti urbanistici, sia già stata definitivamente approvata al momento della presentazione della proposta.

Tali interventi dovranno riguardare le seguenti Città Metropolitane/Comuni:

  • Palermo

  • Catania

  • Messina

  • Siracusa

  • Marsala

  • Gela

  • Ragusa

  • Trapani

  • Vittoria

  • Caltanisetta

  • Agrigento

  • Bagheria

  • Modica

  • Acireale

  • Mazara del Vallo

  • Enna

Soggetti ammissibili

Possono presentare manifestazione d’interessi:

  • soggetti pubblici titolari di iniziative;

  • soggetti privati quali cooperative edilizie di abitazione e loro consorzi;

  • imprese di costruzione e loro consorzi;

  • associazioni imprenditoriali;

  • fondazioni;

  • enti anche religiosi;

  • istituti di pubblica assistenza e beneficenza (IPAB);

  • imprese sociali e cooperative aventi fra gli scopi statutari la realizzazione di interventi di edilizia sociale;

  • operatori finanziari quali società di gestione del risparmio e fondi immobiliari da esse gestiti;

  • istituti finanziari;

  • società di sviluppo immobiliare;

  • soggetti privati; singoli o associati.

Proposte ammissibili

Saranno prese in considerazione:

  • le proposte che riguardano immobili e/o aree oggetto di permesso di costruire, denuncia d'inizio di attività o provvedimento equipollente per le quali è ammesso l'insediamento di edifici residenziali da destinarsi in prevalenza ad alloggi sociali;

  • iniziative non rientranti tra quelle indicate sopra, purché le stesse abbiano comunque una destinazione urbanistica prevalentemente residenziale.

Scadenza

Le manifestazioni d’interesse dovranno pervenire all’Assessorato, secondo le modalità previste all’art. 4 del Decreto, dal 60° giorno ed entro il 120° giorno successivo alla data di pubblicazione dell’Avviso nella GURS.

leggi tutto