Comune di Limina


comune


Altre informazioni:

Centro agricolo dei Peloritani meridionali, nel gruppo della montagna Grande, alle falde settentrionali del monte Galfa. Il territorio del Comune è solcato dagli affluenti di destra della fiumara di Agrò per una superficie di km.9. Il paese che inizia col rione Giudecca si sviluppa in viuzze laterali di cui solo alcune transitabili con auto, mentre le altre sono costituite da scalinate che giungono fino alla parte alta del colle, chiamata contrada Nocellito. Limina fu possesso di vari signori locali e passò dopo il 1599 alla famiglia Bonanno.

La presenza nel territorio di vasti boschi e pascoli, consente una notevole attività nei settori della zootecnia e dell'agricoltura i cui prodotti più importanti sono il frumento, le olive, le nocciole e le mandorle.