Comune di Forza d'Agrò


comune


Altre informazioni:

Arroccato sulla cresta di un rilievo roccioso dei Peloritani meridionali, il centro sorse e si sviluppò intorno al monastero basiliano dei Santi Pietro e Paolo la cui costruzione, iniziata da Ruggero il Normanno, fu completata dal figlio Ruggero nel 1117.

L'abitato conserva diverse testimonianze di una intensa attività costruttiva nel '500. Degno di nota di questo periodo fertile è il Chiostro cinquecentesco. Grazie alla bellezza del paesaggio e a recenti costruzioni di attrezzature ricettive, il turismo e in continuo sviluppo.