Comune di Fondachelli Fantina


comune


Altre informazioni:

Comune agricolo dei Peloritani meridionali Fondachelli Fantina sorge a circa 604 metri sul livello del mare tra Novara e Francavilla di Sicilia. Originariamente Fondachelli si chiamava Canneto per l'abbondanza delle canne presenti nel suo territorio, mentre dal toponimo "Fondaco" prenderà nome il paese. I vari casali che compongono l'attuale Comune si formano nell'ambito del territorio di Novara di Sicilia, importante feudo a lungo posseso della famiglia Polizzi (fino al 1353) e Gioieni. Fondachelli Fantina dipese da Novara di Sicilia fino al 1950 quando divenne Comune autonomo. Tristemente famoso a Fantina il massacro di sette garibaldini barbaramente trucidati nella notte fra il 2 e il 3 settembre del 1852 che viene ricordato da una lapide, posta sulla facciata della Chiesa Parrocchiale.

La maggior parte del territorio che comprende l'abitato è interessato da boschi e pascoli.Sviluppata è la coltura di noccioleti e l'allevamento di bovini e ovini. Altra fonte di reddito è l'industria per la lavorazione del marmo che ha sede a Fantina.